rikaformica
TOP
WISH LIST

WISHLIST DI NATALE. UN PO MARRONCINA E UN PO NO…

Arriva la mia wishlist semi-seria di Natale. Tutta incentrata sui toni di colore che mi più mi piacciono.

Ho inserito cose che hanno prezzi piccoli alla portata di tutti ma anche cose con prezzi medio-alti perché sono davvero nella mia lista dei desideri da tempo anche se il mio salvadanaio non è ancora pieno abbastanza per poter essere rotto!

Se nessuno dei miei amici o della mia famiglia coglierà l’appello è uguale comunque.

Io intanto mi regalo il mio diritto a sognare. E voi intanto potete prendere ispirazione.

Andate anche a sbirciare gli shop di cui vi metto il link, perché oltre ai prodotti che vi propongo io, hanno davvero tante altre cose carinissime.

 

1. La borsa Josepina è un brand franco spagnolo che nasce come borsa per il cambio per mamme super fashion. Sono anni che la vedo in mano alle fighissime e impeccabilissime mamme francesi e nordiche tra chignon perfetti e 4 o 5 figli. Ecco. Io non riuscirò mai a raggiungere questo status ma sta di fatto che questa borsa di pelle è piena di scomparti in cui sistemare le tue cose anche se non hai più figli neonati. Se poi pensi che puoi anche personalizzarla con le tue iniziali a caldo allora è il massimo.

2. Chi non ama il vichy alzi la mano. Io lo adoro. Sopratutto il classico in bianco e nero. Mi piacerebbe anche indossarlo ma siccome sembrerei una tovaglia, mi accontento di averlo, appunto, sulla tavola. Questa è di H&M ed è in lino.

3. La lampada da terra di Gubi. Inconfondibile design nordico ma nello stesso tempo simpaticissima per la sua forma gobba e il suo colore.

4. La teiera nera di Zangra è di un eleganza innata. La latta sta bene ovunque la metti.

5. Ho quasi maledetto il giorno in cui mi hanno inviato un flacone omaggio di questo sapone per le mani di Le Labo. Da allora non riesco più a farne a meno e adesso ne devo comprare una scorta. Ma non una profumazione qualsiasi. Questa: Hinoki e Sea Buckthorn. Crea dipendenza. Un operazione di marketing ben riuscita, direi…

6. Studio Feder produce tessili per la casa fatti a mano ed eco-friendly dai colori caldi e desaturati che cerco sempre. E il rapporto qualità prezzo  direi che è ottimo. Di tutta la linea questo è il mio colore preferito.

7. La carta da pacco di Lovely Envelopes. Il problema è che é difficile sceglierne solo una sul loro sito.

8. Mest è un negozio di cose esclusivamente Made in Puglia. Selezionate con cura. Tutto ricorda il sole, il mare, gli ulivi e il vento. Se volete un po di estate in casa vostra anche in questa stagione non potete perdervelo. La mia preferita è questa brocca in ceramica con bordino marroncino. L’avreste mai detto?

9. Mettiamoci anche qualcosa di davvero utile per il mio lavoro in questa lista, vah… Il braccio snodabile di Manfrotto che mi permetterà di fotografare parallela al tavolo o al pavimento. Finalmente potrò evitare i precari impianti con scale e ganci che faccio solitamente. Perfetto per i flatlay.

10. Ed infine non possono mancare i bigliettini d’auguri disegnati a mano da una delle mie illustratrici preferite: Alice di Little Pine Alice

Questo non è un post sponsorizzato. Qualcuno di questi brand mi ha mandato un regalo in passato ma sono comunque cose che mi sono cercata da sola e che vorrei trovare sotto l’albero.

«

»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *